Link alle chiamate su WhatsApp

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Link alle chiamate su WhatsApp

Mark Zuckerberg, CEO e fondatore di Meta, ha annunciato una nuova funzionalità dell'applicazione per la messaggistica istantanea WhatsApp che consente di condividere i link alle chiamate. Non parliamo di una feature in fase di test ma di una novità pronta all'uso che dovrebbe essere disponibile con il prossimo aggiornamento della piattaforma.

I link alle chiamate di WhatsApp sono appunto dei collegamenti che una volta toccati permettono di accedere rapidamente ad una comunicazione, la procedura per la generazione di un link è molto semplice e prevede di selezionare l'opzione chiamata "Create call link" ("Crea un link di chiamata") per poi scegliere a quali persone inviarlo.

I destinatari riceveranno un messaggio contenente il link e potranno partecipare alla chiamata o alla videochiamata associata ad esso toccando la voce "Join call" ("Partecipa alla chiamata"). Si tratta quindi di una funzionalità utile per chiunque voglia entrare velocemente in contatto con i propri familiari o i propri amici tramite l'applicazione.

E' bene ricordare che i link per le chiamate saranno disponibili soltanto con la versione di WhatsApp più recente, per questo motivo chi volesse utilizzarlo e non dovesse visualizzarla nella propria release dovrà verificare la disponibilità di un nuovo rilascio per Android (sul Google Play Store) o per iOS (sull'App Store della Casa di Cupertino).

Nello stesso post in cui ha comunicato l'introduzione dei link per le chiamate Zuckerberg ha anticipato anche un'altra novità di WhatsApp, cioè la possibilità di effettuare chiamate di gruppo per un massimo di 32 partecipanti con la protezione della crittografia end-to-end. In questo caso si tratta però di una feature in fase di sperimentazione.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti