Live Search diventa Kumo

Live Search diventa Kumo

Redmond ha deciso di dare più spazio al proprio motore di ricerca, Live Search non sarà più infatti una semplice estensione del servizio Windows Live ma una realtà a sè stante che probabilmente cambierà nome; quanto questa scelta possa essere considerata vincente è un fatto ancora tutto da dimostrare.

Kumo, questo dovrebbe essere il nuovo nome di Live Search che verrebbe preferito ad altri due, Bing e Hook, anch'essi scelti per ribattezzare il servizio. Il tentativo sarebbe quello di creare un brand capace di competere con Google, mentre Windows Live dovrebbe accentuare le proprie caratteristiche di social network.

Continua dopo la pubblicità...

Gli analisti, anche se un pò scettici, guardano con attenzione a questa nuova iniziativa di Microsoft; i risultati possibili sono due: o Kumo riuscirà ad affermarsi come brand tirandosi dietro anche gli altri servizi on line di Redmond o Windows Live perderà un pezzo importante risultando sminuito dalla perdita del suo componente per la ricerca.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.