Lumia non basta, ancora tempi duri per Nokia

Lumia non basta, ancora tempi duri per Nokia

Forse in futuro la partnership stretta tra Nokia e Microsoft per l'adozione di Windows Phone come sistema operativo sui dispositivi mobili maturerà i frutti sperati, al momento però sembrerebbe che l'attuale momento difficile del colosso finlandese sia ben lontano dall'essere superato.

A confermare questo dato non incoraggiante sarebbero le proiezioni della prossima trimestrale dei cassa per l'azienda, essa dovrebbe infatti registrare un ennesimo risultato negativo; la Borsa ha subito reagito a tali stime facendo crollare il titolo Nokia del 15%.

Continua dopo la pubblicità...

Nel complesso, e a partire dal gennaio 2012, gli smartphone della gamma Lumia sarebbero stati già venduti in 2 milioni di esemplari, un'ottima performance che però non sarebbe sufficiente per risollevare le sorti del gruppo di Stephen Elop e soci.

L'azienda di Espoo pagherebbe ancora le scelte sbagliate fatte in passato, cioè continuare a puntare su Symbian mentre Android e iOS conquistavano il mercato del mobile così come non essere mai riuscita a proporre un prodotto concorrenziale per il comparto tablet.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.