macOS e iOS verso l'unificazione dell'interfaccia?

macOS e iOS verso l'unificazione dell'interfaccia?

Da tempo gli analisti di settore (e non solo) sono alla ricerca di indizi con i quali dimostrare che la Casa di Cupertino è decisa ad uniformare la user experience garantita dai propri sistemi operativi. Un concept recentemente pubblicato in Rete, sembrerebbe confermare ulteriormente tale ipotesi mostrando quella che potrebbe essere la futura interfaccia destinata a macOS 11.

A realizzare questa sorta di credibile anticipazione non ufficiale è stato Alvaro Pasedio, designer che ha provato a fondere tra loro la piattaforma per computer con quella per smartphone e tablet in modo che potessero condividere in gran parte le medesime funzionalità. L'idea è che l'impostazione scelta per iOS possa infine prevalere sull'altra.

Continua dopo la pubblicità...

Nulla di tutto ciò potrebbe avvenire senza che l'attuale interfaccia di macOS venga pesantemente modificata a livello grafico. Per questo motivo nel concept di Pasedio troviamo, per esempio, un Control Center che compare sulla destra dello schermo esattamente come quello che siamo abituati a visualizzare sugli iPhone con iOS 11.

Sul macOS che verrà potrebbe non mancare il supporto per la Dark Mode, cioè la modalità tramite la quale è possibile ottenere una UI interamente basata sulle tonalità scure. Nello stesso modo il sistema sarebbe destinato ad ospitare le Animoji consentendo di registrale tramite la cam classicamente integrata sui computer Mac.

Dal punto di vista delle funzionalità, quella più interessante a sbarcare su macOS 11 potrebbe essere Siri in modalità Proactive, permettendo di replicare ai messaggi, di effetuare il download dei documenti così come di lanciare applicazioni o di interagire con gli utenti attraverso l'invio di semplici messaggi vocali.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.