Il Maine non vuole Vista

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteRilevata una falla nel protocollo TCP
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Il Maine non vuole Vista

Il piccolo stato americano del Maine, noto per aver dato i natali al re del terrore Stephen King, avrebbe deciso di non adottare Windows Vista per le proprie postazioni; le istituzioni del luogo avrebbero infatti deciso di attendere il rilascio di Windows 7.

Alla base della decisione vi sarebbero timori relativi alle incompatibilità hardware e alle risorse troppo esose necessarie per il passaggio al nuovo sistema operativo della Microsoft. Mantenere Windows Xp sarebbe quindi più semplice ed economico.

Lo stato del Maine non è l'unica istituzione ad aver rinunciato a Vista, questo Os sembra quindi non aver raccolto le simpatie del pubblico; ora è chiaro che Microsoft dovrà impiegare tutte le sue energie su Windows 7, perché un altro insuccesso potrebbe rappresentare un duro colpo per Redmond.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.