Mastella non è Clemente con i blog

Mastella non è Clemente con i blog

Il ministro della Giustizia Clemente Mastella non ha gradito l'iniziativa promossa da alcuni bloggers che hanno intitolato il loro sito Web "Mastella ti odio", così ha deciso di rivolgersi alla polizia postale perchè le pagine in questione fossero chiuse.

Al momento il blog non è stato ancora chiuso e l'iniziativa del parlamentare ha invece contribuito a diffonderne la conoscenza tra gli internauti; il post che annuncia l'inizio del bracio di ferro con il ministo ha già raggiunto nel momento in cui scriviamo quota 444 commenti.

Clemente Mastella non è il primo parlamentare italiano che si rivolge alla polizia postale per richiedere la chiusura di un blog ritenuto lesivo per la propria immagine; appena pochi giorni fa Pier Ferdinando Casini è stato coinvolto in un caso simile.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.