La messaggistica istantanea batte gli SMS

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteNuove immagini del Galaxy Note III
  • SuccessivoCalano nel mondo gli utenti di Facebook. Italia in controtendenza.
La messaggistica istantanea batte gli SMS

Secondo gli analisti di Informa, per la prima volta il numero di messaggi scambiati tramite applicazioni come WhatsApp avrebbe superato quello degli SMS; un fenomeno addebitabile in particolare alla diffusione degli smartphone e delle App per la messaggistica.

In pratica, nel 2012 sarebbero stati inviati circa 19 miliardi di messaggi istantanei tramite connessione dati contro 17,6 miliardi di SMS, una tendenza che dovrebbe aumentare nel corso del prossimo biennio ma che viene direttamente influenzata dalla tipologia dei dispositivi venduti.

Continua dopo la pubblicità...

Entro il 2014 i messaggi via App dovrebbero salire a quota 50 miliardi e gli SMS a 21 miliardi, per questi ultimi il tramonto sarebbe quindi ancora molto lontano, soprattutto per via del fatto che nei paesi in via di sviluppo sono molto diffusi i classici "cellulari" e i feature phone.

Ad oggi il business degli SMS muoverebbe ancora un giro d'affari complessivo pari a circa 120 miliardi di dollari con un trend di crescita che non dovrebbe interrompersi prima del 2016; i carrier telefonici avrebbero quindi ancora tempo per intervenire agendo sulle tariffe.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.