La metà degli Italiani naviga in Rete

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMicrosoft: Windows Phone non finirà sui tablet
  • SuccessivoI Social Network spiegati dal "Trota"
La metà degli Italiani naviga in Rete

Il panorama del Web italiano appare molto spesso desolante per quanto riguarda la scarsa sensibilità delle istituzioni nei confronti di questo mezzo ormai indispensabile, non mancano però anche le buone notizie, infatti, secondo i dati del Censis sarebbero ad oggi online il 53.1% dei nostri compatrioti.

Partiamo quindi da un dato positivo: più della metà degli Italiani sono in Rete. Farebbero parte della categoria degli internauti l'87.4% degli appartenenti alla fascia d'età compresa tra i 14 e i 29 anni, gli anziani tra i 65 e gli 80 sarebbero invece ancora pochi, non più del 15.1% sul totale.

Navigherebbero di più coloro che sono dotati di un'istruzione più elevata, il 72.2%, la percentuale di utilizzatori della Rete scenderebbe invece drasticamente, il 37.7%, prendendo in considerazione coloro che sono in possesso di un livello più basso di scolarità.

Ad emergere sarebbe, in particolare, il diverso rapporto con i mezzi di informazione delle diverse generazioni, se infatti l'80% degli appartenenti alle fasce d'età più elevate si informerebbe prevalentemente tramite i TG, questa percentuale scenderebbe al 60% per gli Italiani più giovani che, sempre più spesso, utilizzano la Rete quale fonte d'informazione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.