Metaverso: troppi bug e pochi utenti

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Metaverso: troppi bug e pochi utenti

Quando Mark Zuckerberg ha deciso di cambiare il nome di Facebook in Meta il mondo si è improvvisamente accorto dell'esistenza di un fenomeno emergente, il metaverso, che avrebbe potuto modificare la nostra quotidianità e il nostro modo di vivere la tecnologia offrendoci spazi virtualmente infiniti per socializzare, giocare, lavorare, vendere e acquistare.

Ma quale è stata la reazione degli utenti a questa novità? A parte l'entusiasmo iniziale sembrerebbe che in pochi siano rimasti contenti da quanto offerto da Horizon Worlds, il metaverso di Meta, che per stessa ammissione dei suoi responsabili sarebbe ancora molto immaturo, con tanto di problemi di rendering a causa dei quali l'esperienza utente sarebbe ben poco immersiva.

Vishal Shah, capo del team che implementa Horizon Worlds, avrebbe motivato la situazione attuale facendo riferimento alla presenza di bug nella piattaforma, alla mancanza di stabilità e ai tagli subiti dal progetto. Non stupisce quindi che la divisione abbia organizzato un quality lockdown durante il quale lavorare senza sosta sul miglioramento di texture e modelli.

Un altro esempio di metaverso sottoperformante dal punto di vista dell'accoglienza sembrerebbe essere quello di Decentraland, piattaforma decentralizzata basata sulla blockchian di Ethereum, che secondo una rilevazione operata da CoinDesk su dati di DappRadar sarebbe riuscita a raccogliere non più di 38 utenti nella giornata del 6 ottobre.

Ancora più impietosa la media giornaliera su base mensile con appena 17 utenti attiviti nei 30 giorni di osservazione. Decentraland basa gran parte del suo giro d'affari su MANA, la criptovaluta utilizzata all'interno del servizio, ma nel periodo considerato le transazioni sarebbero state poco più di 1.500 per una media giornaliera pari a sole 52 unità.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti