Microsoft apre la porta a Firefox

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteComputer ultra-economici si caricano a manovella
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Microsoft apre la porta a Firefox

Fino a qualche mese fa era impensabile, ma probabilmente soffia un nuovo vento di apertura a Redmond. Microsoft ha infatti recentemente cambiato la sua politica di chiusura nei confronti di Firefox, acerrimo concorrente di IExplorer.
Negli ultimi mesi, infatti, i dirigenti di Microsoft sembrano essersi accorti che sarebbe un sacrificio eccessivo per l'azienda rinunciare all'utenza Firefox e pertanto, dopo aver annunciato che il nuovo Windows Live sarà perfettamente compatibile con la volpe di fuoco, ha deciso di rilasciare un plug-in per consentire a questi ultimi di utilizzare il servizio Windows Genuine Advantage (senza dover per forza passare da IExplorer) al fine di validare la propria copia di Windows e disporre così dei contenuti e dei download riservati ai titolari di software originale.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.