Microsoft in cerca di credibilità

Microsoft in cerca di credibilità

Secondo una recente ricerca telefonica condotta da CoreBrand su un campione di oltre 12 mila utenti, il marchio Microsoft si piazzerebbe solo al 59° nella lista dei brand più credibili tra i manager aziendali e i quadri di alto livello.

Per credibilità si intende un criterio che raggruppa in sè qualità come la capacità di investire in settori vincenti anche nel lungo periodo e le potenzialità nel creare ed esprimere innovazione nel settore in cui si muove il proprio business.

Continua dopo la pubblicità...

Alla base del difetto di credibilità vi sarebbero la trattativa fallimentare per l'acquisizione di Yahoo! e la spietata concorrenza di quel diavolo di Steve Jobs che con la sua Apple continua a rosicchiare quote di mercato un tempo a completo appannaggio di Redmond.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.