Microsoft compra l'italiana Solair per l'IoT

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteYahoo!: 55 milioni di dollari alla CEO (per andarsene)
  • SuccessivoYouTube: servizio premium entro il 2017
Microsoft compra l'italiana Solair per l'IoT

La Casa di Redmond ha acquisito il controllo della Solair, una società bolognese specializzata nella produzione di soluzioni per l'Internet delle Cose (o più semplicemente IoT); il passaggio alla nuova propretà è stata confermata dalla stessa azienda di Casalecchio del Reno tramite un annuncio ufficiale pubblicato dal CEO Tom Davis sul blog ufficiale del progetto.

La Solair è una realtà particolarmente giovane, la sua fondazione risale infatti al 2011, ora il suo compito sarà quello di mettere a disposizione le competenze acquisite e le tecnologie sviluppate fino ad oggi per garantire la massima integrazione con l'Azure IoT Suite, infrastruttura del servizio Cloud di Microsoft per l'implementazione di App e sevizi per gli oggetti connessi.

Continua dopo la pubblicità...

Solair vanta già una solida presenza nel mercato grazie alla realizzazione di software per l'Internet of Things dedicati a diverse tipologie di comparti che vanno dall'alimentare al manifatturiero fino al settore dei trasporti; soluzioni disponibili sia per le attività economiche strutturate in ambito enterprise che per il commercio al dettaglio.

Tra le soluzioni più innovative implementate da Solair vi è anche un gateway appositamente dedicato all'IoT e alla gestione del Big Data, quest'ultimo viene offerto come sistema per l'archiviazione e l'elaborazione sul Cloud dei dati raccolti dagli oggetti connessi; le aziende vengono così liberate da pesanti oneri per il mantenimento delle isfrastrutture.

Solair opera in un settore attualmente in piena crescita, a testimonare questa tendenza positiva vi sarebbe lo stesso mercato italiano dove un incremento pari al 30% rispetto al 2014 avrebbe determinato la generazione di un giro d'affari di oltre 2 miliardi di euro con la distribuzione e l'installazione di più di 10 milioni di oggetti connessi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.