Microsoft: ecco come abbiamo eliminato la schermata blu

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApple supera Coca-Cola e diventa il marchio più redditizio del mondo
  • SuccessivoLa UE vuole rendere obbligatori i caricabatterie micro-USB
Microsoft: ecco come abbiamo eliminato la schermata blu

La Casa di Redmond ha recentemente rilevato alcuni dettagli riguardanti gli accorgimenti adottati per rimuovere dalle ultime versioni del sistema operativo Windows la nota BSOD (Blue Screen of Death o, in Italiano, "Schermata Blu della Morte") segnale di crash del sistema.

Secondo quanto reso noto dai tecnici della Microsoft, le cause della BSOD erano dovute quasi esclusivamente a malfunzionamenti nell'interazione tra piattaforma e driver per le periferiche hardware; questi ultimi sono prodotti nella maggior parte dei casi da società terze.

Continua dopo la pubblicità...

Big M avrebbe quindi deciso di intervenire personalmente per la risoluzione del problema, mettendo a disposizione staff tecnici in grado di aiutare le aziende a limitare i disservizi dovuti a corruzione della memoria e funzionamento della API (le interfacce per la programmazione).

Alla base di tale opera vi sarebbe stata un'applicazione denominata Terminator, ispezionando una ad una le righe di codice sorgente dei driver (in genere poche decine di migliaia) essa sarebbe riuscito a scovare gran parte dei bug che portavano alla BSOD.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.