Microsoft Edge è anche per Linux

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAutomazione dei processi, aziende italiane in prima fila
  • SuccessivoEric Schmidt: folli e idioti sui social network
Microsoft Edge è anche per Linux

Gli sviluppatori della Casa di Redmond hanno rilasciato la versione per Linux del browser Internet Microsoft Edge, si tratta di una release particolarmente attesa anche perché parliamo della nuova generazione dell'applicazione, quella basata sulla codebase di Chromium (la stessa di Chrome) scelta per pensionare il rendering engine EdgeHTML.

Edge è già disponibile per MacOS e, naturalmente, per Windows, nella sua declinazione per il Pinguino può essere installata sotto forma di package ".deb" e ".rpm" (per ora niente snap) su alcune delle distribuzioni più utilizzate: Ubuntu, Debian, Fedora e openSUSE. Non si tratta però di una versione definitiva e si noterà subito la mancanza di feature come la possibilità di effettuare il login tramite il proprio account.

Continua dopo la pubblicità...

Microsoft Edge per Linux è in fase di test la versione definitiva è prevista per la fine dell'anno.

Come specificato dalla compagnia capitanata da Satya Nadella, Edge per Linux è per ora un progetto in attesa di ricevere feedback da parte dei tester del programma Insider, si tratta tra l'altro di un esperimento inedito per il gruppo in quanto fino ad ora i suoi browser per il Desktop non erano stati mai pensati per operare in piattaforme diverse da Windows.

Se tutto dovesse andare come previsto dovremmo assistere al rilascio di almeno un aggiornamento a settimana, rispettando quella che è solitamente la cadenza di una developer release. Per la prima Beta ci sarà sicuramente tempo, Microsoft ha impiegato più di 5 anni per proporre la versione per Linux e niente farebbe pensare alla volontà di accelerare i tempi.

Intanto che assistiamo all'evoluzione di Edge, la variante per Linux sotto forma di stabile dovrebbe essere disponibile entro la fine del 2020, l'abbandono definitivo di Intenet Explorer si avvicina sempre più velocemente. Redmond ha fissato la deadline per agosto 2021 quando il browser andrà in pensione dopo oltre un quarto di secolo di vita.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.