Microsoft: Fluid Framework per le App Web based

Microsoft: Fluid Framework per le App Web based

Fluid Framework è sicuramente uno dei developer tool più interessanti tra quelli presentati dalla Casa di Redmond nel corso dell'evento Build 2019. Si tratta in sostanza di una piattaforma di sviluppo che consentirà di realizzare applicazioni Web based in modo più rapido e veloce, sfruttando nel contempo funzionalità avanzate per il lavoro in team.

Il suo funzionamento prevede la possibilità di attingere da diverse fonti, come per esempio pagine Web e App, per raccogliere contenuti da rielaborare. Questi ultimi diverranno disponibili sotto forma di moduli e tutti i partecipanti ad un progetto potranno utilizzarli per la creazione di un prodotto finito o riutilizzarli in applicazioni differenti.

Particolarmente utile il supporto degli Intelligent Agents: bot animati tramite l'Intelligenza Artificiale di Microsoft, che collaboreranno con gli operatori in carne ed ossa in procedure come per esempio la selezione delle immagini, la scelta dei contenuti più adatti per un determinato elaborato e la traduzione dei dati.

Per sottolineare l'utilità di Fluid Framework i portavoce dell'azienda californiana hanno proposto l'esempio della realizzazione di un manuale, per la cui stesura tecnici, autori e traduttori potranno lavorare attraverso la medesima interfaccia e distribuire un'opera completa in tutto il Mondo senza la necessità di alcun passaggio intermedio.

Continua dopo la pubblicità...

La piattaforma è ancora in fase di lancio e l'SDK (Software Development Kit) dedicato dovrebbe essere disponibile entro la fine del 2019. Sempre entro lo stesso periodo di tempo dovrebbe essere implementata l'integrazione con Office 365, la suite di applicazioni per la produttività che Redmond fornisce come servizio Cloud in abbonamento.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.