Microsoft: marchieremo le copie pirata di Windows

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteOgni giorni 60 miliardi di email. Molto spam e phishing
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Microsoft: marchieremo le copie pirata di Windows

Microsoft ha deciso di intraprendere una nuova e forte campagna contro il fenomeno della pirateria software. Il colosso di Redmond pare intenzionato, infatti, a marchiare (elettronicamente, si intende) le copie pirata di Windows tramite un apposito discalimer che avviserà l'utente, sul cui PC è installata una versione non originale del sistema operativo, della violazione in corso.
L'avviso verrà lanciato ad ogni operazione di aggiornamento del OS, operazione sempre preceduta dalla verifica della genuinità dei prodotti Microsoft installati sul PC.
Microsoft ha precisato, comunque, che questa operazione non vuole esssere una forma punitiva nei confronti di chi usa una versione pirata dei propri prodotti, bensì un modo per informare gli acquirenti di licenze d'uso spacciate come autentiche da rivenditori di informatica poco corretti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.