Microsoft non avrà il suo Tablet

Microsoft non avrà il suo Tablet

Microsoft non produrrà il suo concorrente per contrastare il successo dell'iPad, la Casa di Redmond ha infatti reso noto che il progetto di creare un Tablet basato su sistema operativo Windows è stato abbandonato; il Tablet avrebbe dovuto chiamarsi Courier e la sua uscita era prevista per lo scorso Marzo.

Eppure quello di Courier era a suo modo un progetto affascinante, i tecnici di Redmond avevano infatti progettato di creare un Tablet di piccole dimensioni, con un display da 7 pollici, che però potesse contare su un processore caratterizzato da alte prestazioni.

Ma quale sarebbe stato il motivo di quest'abbandono? Molto probabilmente una semplice osservazione delle tendenze di mercato, cosa potrebbe proporre la casa di Redmond che già non sia in grado di mettere a disposizione un iPad o una dei Tablet basati su Android di imminente rilascio?

Le brutte notizie per Microsoft arrivano anche dal fronte HP, la nota hardware house non avrebbe infatti alcuna intenzione di rilasciare un Tablet basato su Windows 7, il suo Slate dovrebbe invece funzionare sulla base del sistema operativo WebOs recentemente ereditato con l'acquisto di Palm.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.