Microsoft promuove le startup italiane

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMicrosoft apre due nuovi datacenter in Germania
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Microsoft promuove le startup italiane

Satya Nadella, CEO della Casa di Redmond, è intervenuto nel corso della giornata di ieri in occasione della manifestazione intitolata Future Decoded 2015 tenutasi a Roma; il top manager di Microsoft ha tenuto un keynote dedicato alle soluzioni del gruppo per reinventare la produttività nell'IT con particolare attenzione agli strumenti offerti dal Cloud.

L'appuntamento capitolino è stato un'occasione per scoprire quali sono i progetti dell'azienda californiana in un'ottica di cambiamento che vede quest'ultima supportare l'ecosistema Open Source, ivi compreso Linux, come mai in passato, ricercare la massima interoperabilità tra le proprie piattaforme e quelle di terze parti nonché promuovere le iniziative delle imprese più giovani.

A questo proposito l'AD di Big M ha voluto presentare personalmente tre startup italiane il cui business ha potuto affermarsi grazie al contributo fornito da Microsoft: BabyGoldrake (impegnata nel settore della robotica), Melixa (un alveare per il controllo della salute delle api e la qualità della produzione) ed HearthWatch (rilevamento aritmie cardiache e geolocalizzazione).

Per dimostrare la continuità dell'impegno di Redmond a sostegno delle startup, i responsabili di Microsoft hanno annunciato il lancio del progetto chiamato GrowIT Up, sostanzialmente un nuovo programma di durata triennale finalizzato all'accelerazione d'impresa attraverso servizi di incubazione, tutoraggio e capitalizzazione.

Nel corso del suo talk Nadella ha voluto sottolineare anche quello che è l'impegno della sua azienda per l'implementazione di soluzioni per la realtà virtuale e la visualizzazione olografica, si pensi per esempio al Head Up Display HoloLens, proposto come strumento per l'intrattenimento e la formazione, o a Microsoft Band, braccialetto intelligente per la rilevazione dei dati biometrici.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti