Microsoft rilascia (in anticipo) la patch per exploit WMF

Microsoft rilascia (in anticipo) la patch per exploit WMF

Microsoft come la Befana. No, non "vien di notte con le calze tutte rotte"... ma anche lei arriva il 6 di gennaio.
In anticipo di alcuni giorni sul previsto, Microsoft ha finalmente rilasciato la patch ufficiale per il temutissimo exploit relativo ai file WMF (Windows Metafile).
La patch in versione italiana è disponibile sul sito Windows Update e, se il vs. computer ha abilitato l'aggiornamento automatico, probabilmente si sta già installando sul vostro PC.
Tutti gli esperti di sicurezza raccomandano l'update tempestivo del sistema: nelle ultime ore, infatti, sono sempre più numerosi i siti trappola che sfruttano la vulnerabilità e sono state segnalate anche versioni via e-mail e MSN Messenger.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.