Microsoft scommette 8 miliardi su Skype

Microsoft scommette 8 miliardi su Skype

Secondo il Wall Street Journal la Casa di Redmond sarebbe in procinto di aquistare il client VoIP Skype e il relativo servizio telefonico, l'affare sarebbe quasi andato in porto e l'offerta della Microsoft sarebbe stata pari a 8 miliardi di dollari più un altro mezzo miliardo per ripianare i debiti della precedente proprietà.

La voce che qualche importante gruppo fosse interessato all'acquisto di Skype si era diffusa già da qualche settimana, le indiscrezioni iniziali davano Facebook come primo interessato all'affare, altri rumors parlavano di offerte da parte di Mountain View.

Continua dopo la pubblicità...

L'acquisizione di Skype da parte di Steve Ballmer e soci potrebbe essere motivata dall'intenzione di conquistare nuove quote di mercato sul versante di Internet, Microsoft ha l'esigenza di dotare Bing di quanti più canali possibili per concorrere con Google.

Ad oggi Skype, creato nel 2003, può contare su oltre 800 milioni di utenti, fino al 2005 Ebay era il socio di maggioranza del gruppo Skype, il 70% della sociatà era stato poi ceduto ad alcuni investitori che oggi sembrano fortemente intenzionati alla cessione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.