Microsoft sfida Adobe con Expression Studio

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteNatale: vendite online record in Europa
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Microsoft lancia il guanto di sfida ad Adobe, azienda titolare dei popolari software Macromedia Flash e Dreamweaver.
L'azienda di Redmond si appresta, infatti, a lanciare sul mercato una nuova suite di prodotti dal nome di Expression Studio con l'obiettivo di giocare un ruolo di primissimo piano nel settore del web-design, attualmente dominato da Adobe.
Expression Studio si compone di quattro diversi software:

  • Expression Web (che prenderà il posto dell'attuale FrontPage)
  • Expression Blend
  • Expression Design
  • Expression Media
Di questi solo Expression Web è già disponibile all'acquisto, mentre per Expression Blend ed Expression Design è arrivato il momento della prova su strada: trattasi della Beta 1 nel primo caso e della Community Technology Previews nel secondo. Entrambi saranno disponibili sul mercato nel contesto della suite Expression Studio approssimativamente durante il secondo trimestre del 2007, poco dopo l'uscita sul mercato di Vista.

Attualmente è possibile scaricare dal sito di Microsoft alcune versioni beta in prova gratuita per 60 giorni.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.