Microsoft-Sony.com: cosa bolle in pentola?

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCon un'azione dimostrativa un hacker viola 80 mila account di Facebook
  • SuccessivoADUC ricorre all'Antitrust contro Italia-programmi.net
Microsoft-Sony.com: cosa bolle in pentola?

La casa di Redmond avrebbe registrato in questi giorni due nomi a dominio molto particolari, si tratta dei domini "microsoft-sony.com" e "sony-microsoft.com". Ovviamente la circostanza ha generato negli osservatori non poca curiosità e più di un'ipotesi suggestiva.

Microsoft-Sony: accordo in vista?

In Rete si sono quindi diffuse le ipotesi più ardite: le due grandi società sono pronte a dar vita ad una gigantesca fusione? Sono coinvolte in un super-progetto dedicato al digital gaming? Stanno per produrre un tablet insieme? Sony vuole adottare Windows Phone sui propri smartphone?

Continua dopo la pubblicità...

Tantissime ipotesi e nessuna conferma ufficiale, tanto più che i due colossi si trovano su fronti contrapposti in numerosi campi, primo fra tutti proprio quello dell'entertainment che vede la Playstation e la Xbox concorrere ferocemente per il primato nel mercato delle console.

A di là delle ricostruzioni non ufficiali, per ora la tesi più accreditata sembra provenire proprio dai portavoce della Microsoft, per i quali i due domini sarebbero stati registrati unicamente a scopo cautelativo per evitare abusi da parte di terzi. Ma cautelativo per chi? Perchè qualcuno dovrebbe registrare un dominio coi marchi di due aziende distinte e contrapposte? Perchè, allora, non registrare altri domini in cui il marchio Microsoft si compone con quello di tutte le altre aziende del settore? Domande lecite per le quali, per il momento, non si ha alcuna risposta.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.