Microsoft e Tablet: tutto passa per Windows 8

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedentePer il Sunday Times Google avrebbe evaso tasse per 3 miliardi
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Microsoft e Tablet: tutto passa per Windows 8

Come è noto, a parte alcuni sterili episodi che non si sono convertiti in nulla di commercialmente rilavante, la Casa di Redmond sembra aver ignorato il richiamo del miliardario mercato dei tablet, ma secondo alcuni analisti il tempo perduto sarebbe ancora recuperabile.

E' quanto si evince da un recente rapporto stilato da CityGroup secondo il quale, grazie alle potenzialità di Windows 8, la Microsoft potrebbe presto presentare un tablet basato sulla sua piattaforma con il quale consolidare un'importante quota di mercato entro il 2013.

Non ci sono al momento conferme ufficiali da parte della Casa Madre, ma secondo indiscrezioni gli uomini di Steve Ballmer sarebbero addirittura intenzionati a creare una versione ottimizzata per i tablet prima di passare a quella per i Pc

A dire il vero, non sarebbe la prima volta che Microsoft cerca di esportare una propria soluzione per questo tipo di dispositivi, qualcosa era stata già fatta con Windows XP e Seven, ma si trattava di semplici "adattamenti" che non potevano competere con le piattaforme già diffuse sui tablet.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.