Microsoft Teams è anche in versione free

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAdvertising: anche in Italia calano i media tradizionali e cresce l'online
  • SuccessivoUn Crypto Wallet in Opera per Android

La Casa di Redmond ha deciso di rilasciare una versione gratuita di Microsoft Teams, servizio per lo sviluppo in ambito collaborativo diffusamente utilizzato dalle realtà enterprise. Tale inziativa potrebbe convincere diverse piccole e medie imprese a testare la piattaforme e a passare eventualmente alla formula a pagamento.

La release free consentirà di creare team non superiori alle 300 unità, un limite che comunque garantisce supporto anche a realtà particolarmente strutturate. Gli utilizzatori potranno accedere alla chat attivando un numero illimitato di comunicazioni ed effettuare tutte le ricerche desiderate sfruttando le funzionalità offerte per questo scopo.

Continua dopo la pubblicità...

Si potranno condividere gli schermi, accedere alle applicazioni di Office 365 anche in modalità offline, effettuare chiamate audio e video anche di gruppo, utilizzare le App aziendali e sfruutare i 10 Gb offerti disponibili per ciascun team. A questi ultimi verranno poi aggiunti al 2 Gb per ognuno degli utenti coinvolti.

Nel momento in cui si dovessero superare i limiti definiti da Microsoft per la formula gratuita di Teams, il sistema consiglierà automaticamente di passare a quella in abbonamento. Per quanto riguarda invece le localizzazioni, attualmente la piattaforma è stata tradotta in ben 40 lingue tra cui anche la nostra.

Ad oggi Microsoft Teams dovrebbe contare circa 200 mila sottoscrizioni, si tratta però di un prodotto particolarmente costoso che molte aziende potrebbero non voler acqistare senza un'attenta valutazione. Per questo motivo la versione gratuita potrebbe ampliarne rapidamente il bacino di utilizzatori.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.