Microsoft vuole un suo App Store

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedentePensionamento anticipato per Flock
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Nelle ultime ore sono circolate alcune immagini relative al marketplace che la Casa di Redmond ha intenzione di mettere on line per il downlaod delle applicazioni destinate a Windows Phone 7; il nome della piattaforma dovrebbe essere Windows App Store.

Quello che dovrebbe essere soltanto un particolare (per quanto rilevante) a livello di brand, cioé il nome da associare al marketplace, assume invece in questo caso un'importanza particolare, "App Store" è stato infatti considerato fino ad oggi un "trademark" di proprietà della Casa di Cupertino.

Continua dopo la pubblicità...

L'utilizzo di questo "marchio" rappresenta una vera e propria "dichiarazione di guerra" nei confronti di Apple, Microsoft sembra infatti intenzionata a fronteggiare l'avversario cercando innanzitutto di privarlo di quella unicità che ha caratterizzato fino ad ora i suoi progetti.

Dagli screenshots circolati in Rete fino ad ora si nota già la presenza di alcune applicazioni già note come per esempio il browser per la navigazione Web Opera, il gioco Angry Birds e un classico passatempo in ambiente Windows come FreeCell.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.