Missione cinese per Tim Cook

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAndroid e il bug che cancella le fotografie
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Missione cinese per Tim Cook

L'accordo commerciale della Casa di Cupertino con la China Mobile rappresenta forse la più grande sfida lanciata fino ad ora da Tim Cook da quando ricopre il ruolo di CEO ereditato da Steve Jobs; la partnership potrebbe dar vita ad un giro d'affari miliardario in un mercato per molti versi inedito.

Per sostenere ancora con più forza l'iniziativa, Tim Cook ha recentemente accosentito di farsi intervistare dall'emittente CNBC in compagnia dell'amministratore delegato Xi Guohua, dirigente oggi a capo dell'operatore telefonico più grande del Mondo.

Durante il suo intervento, Cook ha sostenuto di aver scelto China Mobile come partner per via della velocità di banda che questa azienda si è dimostrata in grado di garantire; questo anche se la convinzione dominante vuole la Apple più attratta dal portafoglio clienti dei soci asiatici.

Nel corso dell'intervista nessuno avrebbe fatto cenno alle difficoltà incontrate dalla Mela Morsicata per giungere ad un accordo definitivo con China Mobile; pare infatti che nel Paese orientale vi sia una diffusa e non facilmente superabile diffidenza nei confronti delle multinazionli straniere.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.