Mobile commerce in crescita anche in Italia

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteArriva "IO": l'app della pubblica amministrazione
  • SuccessivoFacebook: l'Europa vuole lo scorporo
Mobile commerce in crescita anche in Italia

Stando ai dati contenuti nell'ultima rilevazione trimestrale svolta da Criteo, in Italia si starebbe assistendo ad una forte crescita del mobile commerce, con un incremento pari a 31.5 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I consumatori del nostro Paese sarebbero quindi coinvolti in una fase di transizione sempre più guidata dalla diffusione degli smartphone.

La ricerca evidenzierebbe infatti come lo shopping online si stia spostando sempre di più non soltanto da Desktop a mobile, ma anche dai siti Web alle App. Tale notizia potrebbe essere interpretata negativamente da chi gestisce negozi fisici, in realtà però per questi ultimi si starebbero presentando nuove opportunità dovute proprio alla maggiore propensione verso gli acquisti in movimento.

Continua dopo la pubblicità...

Secondo quanto dichiarato dagli stessi ricercatori di Criteo, attualmente andrebbe sempre più affermandosi il concetto di shopping journey. Ciò si tradurrebbe in migliori occasioni per sfruttare il marketing multicanale, con gli utenti che possono confrontare continuamente le offerte proposte dalle attività di vendita online e offline.

Il ruolo delle App nello sviluppo di questo fenomeno sarebbe cruciale, lo dimostrerebbe un incremento del 22% delle transazioni effettuate attraverso queste ultime. La medesima tendenza si starebbe poi affermando a livello mondiale con il 50% delle transazioni monetarie online eseguite tramite piattaforme in-App.

Ad oggi le categorie merceologiche in grado di registrare le performance migliori sarebbero quelle della salute/bellezza e del lusso, con dei market share rispettivamente pari al 48 e al 46%. Sarebbero poi in costante crescita anche gli acquisti in mobilità di articoli legati allo sport e a casa/giardinaggio. Nel complesso le App riuscirebbero a garantire tassi di conversione 3 volti superiori rispetto alle soluzioni Web based.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.