Monaco sceglie Linux

Monaco sceglie Linux

La città tedesca di Monaco ha deciso che i suoi 14 mila computer migreranno da software Microsoft (Windows e Office) al sistema Operativo Linux e a pacchetti d'ufficio Open Source. Lo ha deciso il consiglio comunale dopo che uno studio analitico aveva assegnato 6218 punti (su 10mila) a Linux e 5293 a Microsoft.
Il capogruppo del partito dei Verdi, Boris Schwartz, ha commentato così: «La decisione rappresenta una svolta importante. Per la prima volta una grande città tedesca ha deciso per i sistemi Open Source e questo significa sia un maggiore risparmio che un incentivo a una genuina competizione nel mercato».

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.