Moto X, americano come la torta di mele

Da tempo si attende che la Motorola Mobility, di proprietà di Mountain View, presenti il primo smartphone prodotto da quando l'azienda è diventata ufficialmente un pezzo di Google; tale dispositivo dovrebbe prendere il nome di Moto X ed essere al 100% Made in USA.

Moto X

La casa madre starebbe puntando molto della sua strategia pubblicitaria sul fatto che il Moto X sia un device progettato e realizzato unicamente da mani americane, ciò verrebbe confermato da un manifesto recentemente distribuito sul suolo statunitense.

Continua dopo la pubblicità...

Il messaggio non sarebbe stato distribuito casualmente in questi giorni, il 4 luglio infatti i cittadini USA celebreranno la più importante festività laica della nazione, l'Independence Day, una giornata interamente dedicata al patriottismo e ai simboli della breve storia americana.

Motorola Mobility promette che il Moto X sarà caratterizzato da un alto livello di personalizzazione e, secondo indiscrezioni, gli acquirenti non avranno semplicemente la possibilità di scegliere il colore della scocca, ma potranno addirittura definire la tipologia delle componenti hardware in dotazione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.