Motorola ottiene il blocco di iPhone e iPad

Ennesimo capitolo della spaventosa Patent War che vede contrapposti da mesi i maggiori protagonisti del mobile: la Motorola avrebbe infatti ottenuto di recente da un tribunale tedesco il blocco delle vendite dei dispositivi iPhone e iPad prodotti dalla casa di Cupertino.

La sentenza accoglierebbe un ricorso della Motorola presso la Corte Regionale di Mannheim effettuato lo scorso aprile, esso riguardava, neanche a dirlo, l'ennesima denuncia per violazione di brevetto; oggetto del contendere sarebbero in questo caso alcune funzionalità legate al sistema GPRS.

Continua dopo la pubblicità...

La sentenza prevederebbe un deposito pari a 100 milioni di euro a garanzia del blocco, la Apple avrebbe però richiesto che questa cifra venisse elevata fino a 2 miliardi, un dato che fa ben capire queli sia il livello degli interessi in gioco e il giro d'affari che ruota intorno a iOS.

I device di Cupertino che sono già disponibili nei negozi tedeschi potranno essere comunque venduti, inoltre vi è da considerare che se Apple dovesse vincere un successivo appello la Motorola potrebbe essere costretta a pagare un salato risarcimento a favore di Tim Cook e soci.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.