Mountain Lion non supporterà l'aggiornamento per i Mac più datati

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUn pulsante per nascondere gli annunci di Google
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Mountain Lion non supporterà l'aggiornamento per i Mac più datati

La notizia non farà certo piacere ai possessori di "vecchi" (si fa per dire) computer della Mela Morsicata, ma sarebbe stata confermata dalla stessa Casa di Cupertino: i Mac più datati non consentiranno di effettuare un aggiornamento del proprio sistema operativo a Mountain Lion.

L'ultima versione della piattaforma Apple potrà essere installata su iMac e MacBook Pro prodotti dalla metà del 2007 in poi, MacBook e Air di fine 2008, Mac mini e Xserve realizzati all'inizio del 2009; tutti gli altri computer della stessa casa madre non dispongono di GPU driver per architetture a 64 bit.

Gli sviluppatori in forza al gruppo capitanato da Tim Cook non hanno previsto il supporto per i driver a 32 bit delle schede video, per cui l'incompatibilità tra il sistema operativo (OS X 10.8) risulta essere irrisolvibile in quanto le GPU semplicemente non potrebbero funzionare.

Mountain Lion (il cui prezzo di commercializzazione sarà di 15,99 dollari) è attualmente disponibile soltanto sotto forma di release Golden Master, cioè quella che Cupertino rilascia tradizionalmente in anticipo per venire incontro alle esigenze degli sviluppatori.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.