Mountain View: la Turchia blocca i nostri server

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApple vuole 2 miliardi di dollari di risarcimento da Samsung
  • SuccessivoMicrosoft non "spierà" le email degli utenti
Mountain View: la Turchia blocca i nostri server

Al leader turco Erdogan non sarebbe bastata la recente vittoria elettorale in patria per allentare le maglie della censura con la quale avrebbe recentemente messo il bavaglio al colosso del microblogging Twitter e al servizio per il video-streaming YouTube.

A puntare il dito contro le iniziative liberticide dei vertici di Ankara sarebbe stato di recente proprio Mountain View (proprietaria di YouTube), il gruppo californiano lamenterebbe un reindirizzamento del traffico diretto dalla Turchia verso il proprio network.

Sarebbe quindi in atto un vero e proprio blocco di tipo DNS (Domain Name System) a livello di provider, nulla di difficilmente aggirabile, ma sufficiente per silenziare buona parte del dissenso che in questi giorni la Rete starebbe veicolando nei confronti dell'operato passato e presente di Erdogan.

E' comunque da segnalare che le istituzioni turche non sarebbero tutte schierate a favore del Primo Ministro, in patria alcune corti avrebbero già richiesto la rimozione di un blocco considerato illegittimo; tutto ciò accadrebbe a pochi giorni dall'apertura del primo Apple Store turco nella città di Istanbul.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.