Mt. Gox e il 1 milione di Bitcoin scomparso

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteEcco chi è Satoshi Nakamoto, il papà dei Bitcoin
  • SuccessivoArriva il jailbreak per il Nokia X
Mt. Gox e il 1 milione di Bitcoin scomparso

Mentre sarebbe stata ormai svelata l'identità di Satoshi Nakamoto, lo sviluppatore a cui si deve la creazione di Bitcoin, le dinamiche che avrebbero portato alla bancarotta della piattaforma Mt. Gox continuerebbero a rimanere misteriose.

Il servizio infatti potrebbe celare all'interno dei suoi conti ben 1 milione di unità della nota criptomoneta fino ad ora non emerse, se ciò fosse vero buona parte delle richieste oggi provenienti dai creditori potrebbe essere soddisfatta; l'allarme per gli investitori è quindi rientrato? Non esattamente

Continua dopo la pubblicità...

La cifra citata farebbe infatti riferimento ai dati contenuti in alcuni file presenti nel sito Web dell'ex responsabile di Mt. Gox, un Mark Karpeles oggi uccel di bosco; tali informazioni potrebbero però far riferimento ad una liquidità oggi non più disponibile.

Tanto per rendere la vicenda ancora più intricata, tra i file di Karpeles vi sarebbe anche un malware appositamente concepito per trafugare Bitcoin dai computer degli utenti, per cui la stessa provenienza del "tesoretto" scovato potrebbe essere dubbia.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.