Una multa salata per McAfee e Symantec

Una multa salata per McAfee e Symantec

McAfee e Symantec, due delle più grandi software house dedicate alla sicurezza informatica tra quelle presenti sul mercato, dovranno pagare una sanzione pari a 375 mila dollari per non aver informato i propri clienti sul meccanismo di tacito rinnovo degli abbonamenti legati ai propri programmi.

La multa è stata stabilita in seguito ad un accordo tra i legali delle due aziende e il procuratore generale dello stato di New York; 750 mila dollari complessivi che dovrebbero consentire a McAfee e Symantec di non vedere la vicenda trattata all'interno di un tribunale.

Continua dopo la pubblicità...

Le indagini svolte dal procuratore hanno evidenziato un sistema di informazione carente da parte delle due aziende, i clienti sottoscrivevano abbonamenti che prevedevano il rinnovo automatico dei servizi forniti con addebito automatico sulla carta di credito.

McAfee e Symantec, hanno accettato di pagare la sanzione ma nello stesso tempo hanno deciso di difendere la propria linea di condotta; l'addebito automatico per il rinnovo sarebbe servito, a loro dire, semplicemente per mantenere i programmi forniti sempre aggiornati.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.