Musica on-line: il mercato cresce ma non troppo

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteStreamIT, WebTv on demand italiana
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Soltanto nell'ultimo anno in Gran Bretagna il numero di coloro che acquistano legalmente musica sul Web è salito dell'80%, l'acquisto di brani su Internet rappresenta ora il 6% dell'intero mercato discografico.

Sembrerebbe una buona notizia, e in effetti lo è ma si inquadra nel contesto di una realtà che cresce ma non decolla perchè deve ancora reggere il confronto con la concorrenza della pirateria.

Eppure le cifre sono di tutto rispetto, l'Uk Music and Video Retailers 2007 prevede che entro il 2012 la musica on line rappresenterà il 13,5% del mercato con introiti superiori agli 800 milioni di Euro.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.