Nasce Libra, la crytovaluta di Facebook

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSavona (Consob): monopolio pubblico per le cryptovalute
  • SuccessivoPichai: impossibile filtrare i contenuti di YouTube
Nasce Libra, la crytovaluta di Facebook

Menlo Park ha finalmente presentato Libra, prima cryptovaluta nata in seno ad un social network che diventerà disponibile a partire dalla prima metà del prossimo anno. L'annuncio di Mark Zuckerberg e soci conferma alcune indiscrezioni della prima ora, ma fornisce anche maggiori dettagli su quello che sarà il funzionamento della moneta virtuale.

Come anticipato, si tratterà di una stable coin, cioè di una cryptovaluta ancorata ad un valore reale che ne impedirà la volatilità e limiterà le possibile azioni speculative a suo carico. Come già accade per le soluzioni dello stesso tipo le transazioni verranno registrate e certificate tramite Blockchain, inoltre, la tecnologia alla base del progetto sarà Open Source.

Continua dopo la pubblicità...

Gli utenti potenzialmente coinvolti i questa novità sono potenzialmente miliardi, a partire dagli oltre 2 miliardi di iscritti di Facebook. Si potrà utilizzare la propria riserva di Libra tramite un'applicazione dedicata, ma anche Messenger e WhatsApp verranno implementate per consentire operazioni monetarie basate su questa divisa digitale.

I dirigenti del Sito in Blue hanno voluto chiarire che nonostante la compagnia sarà la maggiore protagonista dell'iniziativa, ad averne il controllo sarà la Libra Association, un'organizzazione con sede legale in Svizzera (presso Ginevra) di cui faranno parte altre importanti aziende tra cui anche Visa, Mastercard, PayPal, Uber, Ebay, Booking, Spotify e Coinbase.

Secondo i promotori del progetto, che ha come responsabile David Marcus (ex dirigente di PayPal), il suo successo dipenderà dal fatto di mettere nelle mani degli utilizzatori uno strumento che sia utilizzabile in qualsiasi posto del Mondo, che possa garantire un basso livello di inflazione e che permetta a chiunque di accedere a funzionalità finanziarie.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.