Nessun passo indietro per Facebook

Nessun passo indietro per Facebook

Chi pensava che i vertici di Facebook si fossero convinti a tornare sui propri passi si sbagliava; le milioni di critiche lanciate dagli utenti contro le nuove funzionalità del social network non hanno piegato la volontà di Mark Zuckerberg e soci che sono determinati a proseguire sulla via del cambiamento.

In un comunicato pubblicato sulle pagine del blog ufficiale dell'azienda da Christopher Cox, uno dei massimi vertici di Facebook, si è cercato di rassicurare gli utenti: il sistema sarà costantemente migliorato sulla base dei feedback inviati, ma non sarà mai possibile accontentare in un solo colpo tutti e 175 milioni di utilizzatori del servzio.

Facebook dovrebbe presto mettere a disposizione un nuovo sistema di filtri per i contenuti, potrebbe a breve introdurre dei miglioramenti nel sistema di aggiornamento automatico e promette di rivedere in parte l'ora confusionario sistema degli highlights, ma per gli utenti non resta che abituarsi alla nuova struttura.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.