Nessuna proroga: XP va in pensione il 30 giugno

Nessuna proroga: XP va in pensione il 30 giugno

Da alcune parti si era sollevata una voce secondo la quale Microsoft stava meditando di prolungare la vita del tanto amato Windows XP la cui fine è stata (da tempo) fissata per il prossimo 30 giugno.

La voce è stata smentita dal CEO di Microsoft, Steve Ballmer, che ha confermato la dead line fissata per le fine del mese. Ballmer, infatti ha confermato che a partire dal primo luglio Microsoft venderà soltanto dischi con Windows Vista.

Continua dopo la pubblicità...

I fan di XP, tuttavia, non devono prenderla troppo male... sembra infatti che il core di XP sopravviverà e verrà utilizzato per nuove future release di Windows per sistemi embedded... insomma, non è un vero addio ma un arrivederci a presto!

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.