Netflix in Italia ma solo nel 2015, mancano le infrastrutture

Netflix, il popolare servizio dedicato allo streaming legale di pellicole cinematografiche e serie televisive, arriverà anche nel nostro Paese, ciò però non dovrebbe accadere prima del 2015; l'azienda era inzialmente orientata per uno sbarco italiano entro l'anno corrente.

La piattaforma è già disponibile in altri paesi del Vecchio Continente come per esempio Svezia, Danimarca, Norvegia e Finlandia, ma il Belpaese potrebbe non disporre del servizio ancora per molti mesi a causa del ritardo infrastrutturale della sua Rete dati.

Continua dopo la pubblicità...

L'offerta di Netflix è basata sostanzialmente sui filmati, ciò significa che in mancanza di un supporto adeguato da parte della connettività locale i contenuti potrebbero perdere in termini di qualità; l'azienda non avrebbe quindi alcuna intenzione di subire un danno d'immagine per mancanze a lei non addebitabili.

Tali motivazioni sarebbero state riportate nero su bianco sulle colonne dell'Hollywood Reporter, lo stesso periodico che segnala l'arrivo imminente di Netflix in Francia e in Germania, per cui non ci sarebbe stata risparmiata neanche l'ennesima brutta figura a livello internazionale.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.