New York vuole i nomi a dominio ".nyc"

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteI Winklevoss vogliono portare bitcoin a Wall Street
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
New York vuole i nomi a dominio ".nyc"

Michael Bloomberg, il miliardario sindaco della Grande Mela, ha recentemente confermato che la città di New York avrà presto la possibilità di registrare i propri nomi a dominio con estensione ".nyc"; a suo parere i ritorni per il territorio potrebbero essere considerevoli.

L'annuncio farebbe riferimento ad un progetto che dovrebbe avere inizio entro il 2013, grazie ad esso le aziende locali avranno la possibilità di rafforzare la propria identità in Rete e di promuoversi come imprese newyorkesi sfruttando la fama della metropoli.

Nello specifico, il suffisso ".nyc" sarebbe un effetto della recente liberalizzazione dei TLD approvata dall'ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) che ha permesso l'introduzione dei GeoTLD (per esteso Geographic Top Level Domain).

In breve tempo dovrebbero essere anche altre le città a potersi fregiare del proprio TLD "personalizzato", infatti, tra i suffissi già approvati vi sarebbero per esempio ".berlin", ".london" e ".istanbul"che andranno ad affiancarsi ai vari ".com", ".net" etc. già esistenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.