Niente casinò su Second Life

Niente casinò su Second Life

Linden Lab, la società che gestisce Second Life cioè il più grande "mondo virtuale" della Rete, ha deciso di mettere al bando ogni attività di gioco d'azzardo dei suoi utenti. Per sottolineare la decisione è stato pubblicato anche un comunicato ufficiale.

Robin Linden e soci hanno preferito eliminare il gambling da Second Life in seguito ad un'indagine dell'FBI sulle scommesse nei "mondi virtuali". La legge federale USA vieta infatti molte forme di gioco d'azzardo on line.

Continua dopo la pubblicità...

Second Life, che sia chiaro non guadagna direttamente dalle attività di gambling, riceve quindi un nuovo duro colpo dopo la recente ritirata di molti investitori. I concorrenti che non hanno sede negli Stati Uniti ringraziano sentitamente.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.