Niente ricerce "hot" su iOS

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteIntel manda in pensione le mainboard
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Niente ricerce "hot" su iOS

La casa di Cupertino avrebbe deciso di impedire le ricerche di contenuti per adulti agli utilizzatori di dispositivi basati sul sistema operativo mobile iOS nel quale siano state istallate le applicazioni 500px e ISO500, entrambe dedicate alla condivisione di immagini fotografiche.

Le motivazioni alla base di tale iniziativa sarebbero riferite al fatto che tali Apps potrebbero essere state utilizzate per lo sharing di foto ritraenti nudi e altri contenuti sessualmente espliciti; ora entrambe le applicazioni non sarebbero più scaricabili dall'App Store.

Gli sviluppatori delle Apps "incriminate" avrebbero chiesto 24 ore di tempo alla Apple per valutare evenuali correzioni, ma il rinvio non sarebbe stato concesso; tra l'altro esse verrebbero distribuite con una modalità Safe Search abilitata di default che potrebbe essere sbloccata solo con un collegamento al Desktop.

Su Internet si era anche diffusa la voce che 500px e ISO500 fossero state utilizzate anche per condividere immagini vietate ritraenti minori e per questo bandite dalla Mela Morsicata; a riguardo di tali indiscrezioni non vi sarebbero però conferme.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.