Il no di Yahoo!

Il no di Yahoo!

I piani alti di Yahoo! hanno respinto l'offerta di oltre 44 miliardi di dollari lanciata da Microsoft per l'acquisto del secondo motore di ricerca più grande del Web, i soldi messi sul piatto sarebbero al momento ancora troppo pochi.

Ma quello che è certo per ora è che i giochi sono tutt'altro che conclusi, anzi, Microsoft non è affatto intenzionata ha mollare e Yahoo! mira a chiedere di più approfittando del momento favorevole dei suoi titoli in Borsa.

Continua dopo la pubblicità...

Al momento l'unica domanda che gira tra analisti finanziari e semplici azionisti è: quanto dovrà offrire Microsoft per ottenere finalmente una risposta positiva alle sue offerte miliardarie?

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.