Nokia: far cassa coi brevetti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAvvisaglie di Open Data nel Decreto Sviluppo
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Nokia: far cassa coi brevetti

L'azienda guidata da Stephen Elop, dopo aver annunciato un nuovo taglio della forza lavoro (per circa 10.000 unità), ha reso noto di essere disponibile a vendere alcuni dei suoi brevetti. La strategia, ovviamente, rientra nel piano di ristrutturazione dell'azienda finlandese che sta attraversando un momento particolarmente difficile dopo tanti anni di successi.

Timo Ihamuotila

Ad annunciare la possibile (probabile) vendita dei brevetti è stato Timo Ihamuotila, Chief Financial Officer di Nokia, che ha precisato come l'intenzione dell'azienda non sia quella di "svendere" ma "vendere al giusto prezzo" parte del proprio parco brevetti (circa 30mila) monetizzandolo al meglio.

Continua dopo la pubblicità...

Oltre ai licenziamenti ed alle vendite di brevetti, la società di Espoo ha annunciato la chiusura del progetto Meltemi (un OS mobile basato su Linux e destinato alla linea degli smartphone economici) probabilmente a seguito dell'intenzione di estendere l'utilizzo del sistema operativo Windows Phone anche sui dispositivi di fascia bassa.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.