Nokia perde 1 miliardo di dollari in 3 mesi

Nokia perde 1 miliardo di dollari in 3 mesi

Anche il colosso finlandese Nokia ha presentato in questi giorni i dati relativi all'ultimo trimestre di esercizio aziendale; confermando il suo periodo negativo il gruppo avrebbe comunicato perdite per 1 miliardo di dollari a fronte di circa 9 miliardi di ricavi.

Un risultato particolarmente preoccupante per Stephen Elop e soci, soprattutto per via del fatto che esso supera di gran lunga le previsioni degli analisti finanziari che, forse in preda ad eccessivo ottimismo, avevano stimato in "appena" 490 milioni di dollari le perdite di Espoo.

Gli smartphone della linea Lumia basati su Windows Phone non sembrerebbero sufficienti a risollevare le sorti del produttore, di questi dispositivi sarebbero stati venduti infatti circa 4 milioni di esemplari nel corso degli ultimi 3 mesi (-14% rispetto allo stesso periodo dell'anno passato).

Ora il gigante scandinavo attende di rilasciare quanto prima i primi modelli basati su Windows Phone 8; se neanche questi dovessero avere successo, Nokia potrebbe abbandonare in extremis la partnership con Microsoft per puntare su Android.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.