Notizie on-line: gli internauti non si fidano

Notizie on-line: gli internauti non si fidano

In occasione del convengo sul "Futuro del giornalismo" tenuto all'università statale di Milano, sono statui presentati i risultati di un'interessante indagine riguardante la fiducia degli internauti nei confronti dell'informazione on-line.

Dai risultati emersi dall'indagine 2 italiani su 3 considerano "inaffidabili" le notizie lette su Internet.

Pur essendo fuori di dubbio che TV e giornali stiano patendo la crescita esponenziale dell'informazione on-line, possiamo quindi dire che i media tradizionali mantengono una sorta di primato dell'affidabilità in quanto percepiti come "più affidabili" e garanti di una informazione "meno superficiale".

Buona parte degli intervistati (47%) ha dichiarato, inoltre, di essere interessata ad un giornalismo on-line fatto "da giornalisti" in quanto l'iscrizione all'ordine è vista come garanzia di qualità dell'informazione. Di qui l'idea di contrassegnare con un simbolo le notizie on-line scritte da giornalisti professionisti.

Continua dopo la pubblicità...

Voi cosa ne pensate? Dite la vostra opinione sulla nostra pagina di Facebook.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.