I numeri dell'App Store sono "gonfiati"?

I numeri dell'App Store sono "gonfiati"?

I dati relativi al numero di download di alcune applicazioni presenti nel marketplace per iOS potrebbero essere molto più alti rispetto alla realtà; a denunciare questo fatto sarebbe stata la stessa Apple che avrebbe indicato nei bot la responsabilità di tale alterazione.

La vicenda sarebbe abbastanza sgradevole per tutti i protagonisti in gioco, a partire dalla casa madre fino agli stessi sviluppatori, finire tra i primi posti nella classifica delle Apps più scaricate significa infatti vendere di più; chiaramente, se le cifre sono "gonfiate", la concorrenza diventa sleale.

Continua dopo la pubblicità...

A confermare l'esitenza di un bot per l'App Store sarebbe stata la testimonianza dello sviluppatore di un gioco, Touch Arcade, che avrebbe affermato di essere stato contattato da una società di marketing che gli prometteva di piazzare la sua App tra i primi 25 posti della classifica del marketplace.

Costo dell'operazione? 5 mila dollari, una cifra considerevole ma che potrebbe rappresentare un piccolo (e criticabile) investimento per la promozione di applicazioni potenzialmente fruibili da una platea composta da milioni di utilizzatori di iPhone e iPad.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.