Numeri da record per l'iPhone 5 (e per Apple)

Secondo le cifre rese note dalla stessa Casa di Cupertino, nel corso delle prime 24 ore di disponibilità dell'iPhone 5 per i preordini sarebbero stati venduti circa 2 milioni di esemplari del dispositivo; un risultato che avrebbe portato il titolo azionario Apple ad una quotazione superiore ai 700 dollari.

Come anticipato, il precoce esaurimento del primo stock di smartphone avrebbe costretto Tim Cook e soci a rimandare alcune consegne, in molti protranno quindi mettere le mani sul proprio iPhone 5 non prima di ottobre; il lancio commerciale italiano, previsto per il 21 sttembre, non dovrebbe comunque subire ritardi.

Continua dopo la pubblicità...

Parlando riguardo ai risultati già ottenuti a pochi giorni dalla presentazione, Philip Schiller, Senior Vice President della sezione Worldwide Marketing di Apple, non ha esitato a definire l'iPhone 5 come il miglior iPhone di sempre, i preordini straordinarimente superiori per numero a quelli del 4S ne sarebbero una dimostrazione.

Ma quelli degli ordini dell'ultimo modello di iPhone e delle azioni Apple non sarebbero gli unici record siglati da Cupertino in questi giorni, ad oggi infatti la capitalizzazione della Mela Morsicata sarebbe pari a 655 miliardi di dollari; niente male per un'azienda che nella metà degli anni '90 era vicina alla chiusura.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.