Nuovo attacco contro Sony

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteItalia: mercato dell'E-book a rilento
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Nuovo attacco contro Sony

Le infrastrutture telematiche del colosso giapponese Sony avrebbero subito un nuovo attacco dopo quello, ormai tristemente celebre, che ha colpito qualche mese fa il PlayStation Network. Da quanto è dato sapere, il nuovo attacco sarebbe avvenuto tra il 7 e il 10 di Ottobre ed avrebbe comportato la compromissione di circa 93 mila account.

Secondo quanto sarebbe stato comunicato dai portavoce della stessa azienda, l'incursione avrebbe coinvolto 35 mila account USA e 24 mila del Vecchio Continente (attualmente sospesi), oltre che altri 33 mila relativi a Sony Online Entertainment e 60 mila distribuiti tra SEN e PSN.

L'attacco sarebbe stato rilevato in seguito ad un'attività di monitoraggio dei server attraverso la quale sarebbero stati intercettati numerosi tentativi di autenticazione terminati con esito negativo; obbiettivo degli attaccanti sarebbe stato l'ottenimento degli identificatori e delle password degli iscritti.

Dalle prime informazioni circolanti si evincerebbe che l'incursione non abbia dato luogo a furti di numeri di carte di credito, sarebbe però plausibile ipotizzare che gli attaccanti abbiano potuto aver accesso a dati personali; in ogni caso si consiglia di modificare le password per l'accesso ai servizi on line della Sony.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.