Nuovo rinvio per Google Books

Nuovo rinvio per Google Books

Google Books, il servizio di digitalizzazione dei testi di Mountainv View, fatica a nascere ed è stato protagonista in questi giorni di un ennesimo rinvio; le cause vanno ricercate nella class action che vede Google contrapposta ad un gruppo di editori per nulla favorevole al progetto.

Recentemente, la class action sembrava doversi risolvere con un accordo commercialmente vantaggioso per entrambe le parti, devono però essersi verificati dei problemi durante le ultime fasi della conciliazione perché alla fine il giudice ha dovuto rimandare la data per la soluzione della diatriba.

Gli enti che in questo momento si contrappongono a Google sono la Authors Guild e la Association of American Publishers; la class action dovrà rispondere ad un interogativo di carattere più normativo che commerciale: è possibile aggirare le norme sui diritti d'autore con un accordo economico?

Ora la data del nuovo incontro tra i legali delle due parti dovrebbe essere il 13 di novembre; per Google ci potrebbero poi essere ulteriori problemi derivanti dalle prese di posizione di Cina e UE che non sembrano intenzionate a cedere i propri testi per il progetto Books.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.